IMG-3126

L’iniziativa di esportare il prodotto veneto in Piemonte nasce esattamente il 27 maggio 1986 con il trasporto dei primi 40 ettolitri di vino presso il deposito e abitazione di Giovanni (Nino) Gardenal, un carissimo amico della famiglia Grassi (Azienda Agricola veneta produttrice del vino in vendita presso La Caneva De Nino) che in qualità di compaesano, nonchè competente nella viticoltura e vinificazione , si rese disponibile a pubblicizzare e vendere con animata passione il nettare della terra nella quale era nato.

Da quella data la famiglia Grassi iniziò un lungo lavoro di perfezionamento nelle tecniche di vinificazione con perseverante sacrificio per ottenere un prodotto di massima qualità. Grazie alle competenze di Nino e all’intensa collaborazione della sua famiglia si pensò di trovare un’area sulla quale realizzare una struttura caratteristica per la vendita dei vini. Così, nell’anno 2000 iniziò la costruzione che doveva valorizzare anche il prodotto venduto.

Dopo 4 anni di lavoro, il 30 maggio 2004 venne innaugurata l’apertura della nuova struttura di vendita denominata “La Caneva de Nino” che nel detto Trevigiano significa “La Cantina di Nino”.
Ancora oggi, da quel lontano 1986, la tradizione di Nino è portata avanti con amore e passione dalle figlie Arlette e Caroline e dai rispettivi mariti Ezio ed Igino.

Vigneti:

– 33 ettari sulle grave del fiume Piave

Tecnologie:

Tecnologia di ultima generazione nella lavorazione dei vigneti

– Vasche in acciaio a temperatura controllata
– Raffreddamento mosti e vini
– Separazione meccanica dei mosti
– Filtrazioni tangenziali
– Imbottigliamento sterile

Premi:

– Riconoscimenti qualità in campo nazionale

X